EICMA 2023, edizione da medaglia d’oro, oltre 560mila le presenze all’evento espositivo

L’esposizione internazionale delle due ruote traguarda il suo 110° anniversario con risultati che confermano una indiscutibile leadership internazionale

EICMA cala il sipario su quelle che erano stante definite in apertura “le olimpiadi della passione e della mobilità su due ruote”. Ben 2036 i marchi presenti, (record storico della manifestazione), oltre 700 gli espositori diretti, di cui il 67% proveniente dall’estero in rappresentanza di 45 Paesi. Più del 30% le aziende presenti per la prima volta negli otto i padiglioni occupati, due in più rispetto al 2022 e tre in confronto al 2021. 

Le premesse dell’edizione numero 80 dell’Esposizione internazionale delle due ruote erano già quelle di un successo annunciato e i risultati, al termine della settimana espositiva, assegnano alla kermesse milanese l’ennesima medaglia d’oro. Le presenze hanno infatti superato quota 560mila, 563.848 più precisamente, pari a un +19% sul 2022, numeri che attestano l’edizione 2023 come la migliore nella storia di EICMA. Eicma 2023 ha chiuso i battenti. Dopo sei giorni di fiera (due dedicati alla stampa/operatori e quattro al pubblico) sono state tantissime le novità svelate dalle Case e che hanno attirato l'attenzione del pubblico. Come nelle altre occasioni, anche quest’anno il Team REVO Racing-Nuova M2 era presente ad EICMA, che offre una vetrina internazionale, catturando l’attenzione di gran parte del pubblico presentando come da tradizione la nuova livrea dell’Aprilia RSV4 1100, che parteciperà al CIV e alla Coppa Italia nella stagione 2024.